Color Guard and Percussion Day

CG&PD2012Il CG&PD è prima di tutto un motivo di incontro per le sezioni color guard e/o percussioni. Sezioni che hanno un ruolo vitale nelle performances di ogni marching band e che nell’ambito del proprio lavoro di preparazione possono sviluppare e produrre spettacoli propri.
Uno stimolo per la creatività di ogni team, tanto che è unanimemente definito come “lo sport delle arti ” perché i concetti, negli anni, si sono allineati con il teatro, la danza e il musical, insieme a un forte coinvolgimento fisico, come nello sport. E, in riferimento al principio fondante di tutte le nostre attività, che riguarda in primis l’aspetto educativo dei giovani, stimola la crescita a tanti livelli:- multi/fisico- mentale- sociale:  – attraverso l’organizzazione e il lavoro di squadra- attraverso l’attività di cooperazione

L’evento è nato come esibizione libera, successivamente pur restando la manifestazione non competitiva, è stata gradualmente introdotta la valutazione delle performance, fatta da giudici internazionali.

Lo scopo è quello di dare ai partecipanti uno strumento, il referto ed il commento dei giudici, al fine di migliorare sempre più il loro livello sia in termini di coinvolgimento che di aspetti tecnico artistici.

Il cliché della manifestazione prevede due momenti principali:
– “COLOR GUARD AND PERCUSSION DAY – INDIVIDUAL PERFORMANCE” con esibizioni individuali (singoli percussionisti e singole color guard)

– “COLOR GUARD AND PERCUSSION DAY – GROUPS” per gruppi di sole percussioni, sole color guard, insieme di percussioni e color guard

Dove si disputa:

Il CG&PD è un evento tipicamente indoor. Si disputa in strutture coperte con adeguato spazio (campo da basket) e sufficienti tribune per ospitare i giudici (che visionano dall’alto) e pubblico

Edizioni sino ad oggi disputate:
– 2011 – Lonate Ceppino (VA)
– 2012 – Triuggio (MB)
– 2013 – Caronno Pertusella (VA)
– 2014 – Volpiano (TO)
– 2015 – Triuggio (MB)
– 2016 – Seregno (MB)